Via Scortegagna, 20
36015 Schio (Vicenza)
Località: Monte Magrè
Tel. 0445.530917
p.iva 03248080248
info@casadellebanane.it

Dicono di noi

La Casa delle Banane. Un'oasi in collina
14 AGOSTO 2012 - FOOD, PLACES

da "AT Casa - Corriere della Sera" di Sarah

C'è un posto in mezzo alle colline in provincia di Vicenza, mappato già nel 1650, conosciuto nella contrada e nelle vallate circostanti come la Casa delle banane, in forza di due esotiche piante di banano cresciute proprio nella corte, a ridosso dell'edificio principale.

Qualche anno fa Laura e Stefano, lei ballerina lui cuoco, hanno deciso di acquistare questo antico casale e i sei ettari di frutteti e vigneti attorno, per trasformarlo in azienda agrituristica, ricavandone la loro abitazione ma anche lo spazio per una cucina e il ristorante.

Tutto è stato messo a posto restaurando con buonsenso quello che già c'era, e valorizzandolo con gusto. L'ambiente è familiare, ma nulla è lasciato al caso: all'interno bellissimi mobili di recupero, fuori invece sedie in legno, gli attrezzi dei contadini rubati al tempo e ripuliti, vecchie gabbie per uccelli in legno appese al muro esterno e i fiori ben curati in barili come fioriere. Una piccola utopia realizzata, che spinge i clienti fin quassù anche da molto lontano.

Il menu è davvero semplice, nel rispetto della cucina veneta e della tradizione contadina: pochissimi piatti, preparati rigorosamente con frutta e verdura di stagione provenienti dai sei ettari della proprietà. Anche la carni (bianche) che si servono qui sono a km 0, dato che provengono dagli animali che Laura e Stefano allevano proprio sotto la corte. Altra particolarità, forse non troppo sana ma irrinunciabile, sono le fettine di polenta fritta che ci sono sempre, d'estate come d'inverno.

Piacevolissimo stare all'aperto – consiglio di prenotare – seduti sotto il cannizzo in questo spazio suggestivo, con il profumo dell'uva e l'aria fresca dal verde tutto attorno.

Il ristorante, lo ricordo, è aperto solo il venerdì e il sabato a cena, la domenica a pranzo.